L’AZIENDA

Grafimec Srl, nata circa trent’anni fa a Tribano, in provincia di Padova, in cui tutt’ora l’azienda ha sede, è specializzata nel commercio di attrezzature per arti grafiche. Al timone il titolare, Armando Castello, da più di quarant’anni nel settore; al suo fianco il figlio Andrea, entrato in azienda in un secondo momento.

Da sempre, i principali clienti di Grafimec sono tipografie, legatorie, cartotecniche, scatolifici, serigrafie, centri stampa digitali, ma anche rivenditori italiani e stranieri.

Nonostante l’avvento del digitale abbia penalizzato moltissime realtà del settore, Grafimec ha saputo cogliere le opportunità, specializzandosi prevalentemente nel commercio di attrezzature per il dopo stampa.

Proprio per questo, si può dire che uno dei punti di forza dell’azienda è certamente la lungimiranza, alla quale si aggiungono tempestività e servizio verso il cliente, valori sicuramente derivati dai tanti anni di esperienza nel settore e dalla professionalità e competenza dei tecnici che lavorano all’interno dell’azienda.

L’INTERVISTA

Armando Castello, Amministratore Delegato e Andrea Castello, Responsabile Commerciale

Volendo tracciare un breve identikit della vostra azienda in questa prima fase post-pandemia come la descrivereste? Cosa è cambiato? Cosa si è consolidato?

Può sembrare inverosimile nel nostro settore, ma possiamo dire che in fondo la pandemia non ha impattato così negativamente sulla nostra azienda. O meglio, ci sono state delle grosse ripercussioni sulle vendite nei primi mesi di restrizioni, ma senza abbatterci e nella speranza che in breve tempo tutto si sarebbe ristabilito, abbiamo continuato a lavorare a pieno regime. Non nascondiamo che non sentendo suonare il telefono per settimane e quindi non ricevendo nuovi ordini, una volta ultimati tutti i lavori commissionati, inizialmente ci siamo chiesti cosa ne sarebbe stato della nostra azienda e del personale. Subito, però abbiamo capito che questo periodo di stop commerciale sarebbe potuto diventare un’opportunità: Grafimec infatti vanta un ampio magazzino rifornito di macchinari principalmente per il dopo stampa che prima di essere consegnati al cliente finale vengono completamente revisionati e messi a norma. In questi mesi abbiamo così approfittato di questa (spiacevole) quiete per rimettere a nuovo tagliacarte e altre macchine non ancora commissionate, così da essere avvantaggiati in termini di tempo una volta ritornati alla normalità. 

In 5 mesi abbiamo revisionato completamente circa 20 macchinari e nell’autunno 2020, il fatto di avere disponibilità immediata in magazzino, ci ha permesso di proporre ai clienti macchine già pronte per la consegna riducendo nettamente i tempi di attesa. Ad oggi, possiamo dire di essere ritornati alla totale normalità, senza alcuna ripercussione sui nostri progetti e sul nostro team di tecnici, che anzi rispetto al periodo pre-pandemia si è addirittura ampliato.

Affrontare le sfide cosa significa per voi?

Le sfide? Ci piacciono! Se negli anni non avessimo rischiato, ad oggi Grafimec non sarebbe certamente ciò che è: e un punto di forza che ci ha permesso di affrontare continuamente nuove sfide è la lungimiranza.

Lungimiranza che abbiamo avuto nel focalizzarci nel settore del dopo stampa vedendo l’evolversi frenetico delle tecnologie e del digitale che ha in pochi anni sovrastato quello della stampa.

Lungimiranza nell’inserirci anche nel settore del packaging e del converting, in cui possiamo più facilmente soddisfare diverse richieste grazie alla varietà di attrezzature e competenze acquisite negli anni.

Lungimiranza nello specializzarsi nella revisione di macchine usate, che a livello di produttività possono rendere quanto quelle nuove, con costi estremamente inferiori e più in linea con le esigenze dei nostri clienti.

Inoltre, abbiamo notato che le aziende danno estrema importanza al post vendita e vogliono avere garanzie sulla durata e funzionalità del prodotto che acquistano: per questo negli ultimi anni stiamo dedicando molto tempo alle assistenze, anche su macchine non fornite direttamente da noi. Ciò è possibile ancora una volta grazie al nostro team di meccanici specializzati e alla varietà di ricambi immediatamente disponibili a magazzino che ci permette di intervenire tempestivamente su macchinari che necessitano di riparazione. Il nostro obiettivo, e allo stesso tempo la nostra continua sfida, è di continuare a saper cogliere sempre le giuste opportunità di fronte ai cambiamenti che dominano il mercato.

LE SOLUZIONI

Tagliacarte

Grafimec vanta un ampio assortimento di mac­chinari per la stampa e il dopo stampa: tra que­sti i tagliacarte rappresentano il nucleo dell’atti­vità commerciale. Una buona parte del magaz­zino e dell’investimento dell’azienda è infatti de­dicata ai tagliacarte, di diversi marchi, modelli e formati: dalle misure più piccole per il settore digitale fino alle più grandi per scatolifici, carto­tecniche e legatorie. Tra i marchi maggiormen­te richiesti e disponibili a magazzino prevale si­curamente Polar per la sua qualità e affidabilità: non mancano tuttavia altre case, come Schnei­der e Wohlenberg.

Dall’arrivo in azienda fino alla consegna al clien­te finale, il tagliacarte segue un processo molto accurato da parte dei tecnici specializzati, che consiste nella completa revisione di ogni parte meccanica ed elettronica, nella messa a norma del macchinario secondo le disposizioni vigenti e nel collaudo, sia prima sia dopo la sua installa­zione presso l’azienda cliente.

Grafimec può definirsi quindi una vera e propria officina, da cui i tagliacarte escono perfettamen­te funzionanti, al pari del nuovo.

Macchine dopo stampa

Oltre ai tagliacarte, Grafimec è specializzata an­che nella revisione e nel commercio di altre at­trezzature per il dopo stampa, quali platine fu­stellatrici, piegatrici medio-piccole, fascicolatori, cordonatrici, cucitrici e altre apparecchiature di finitura, nonché ricambi e accessori d’uso.

Un punto d’attenzione infine per le Heidelberg Cilindro, adattate per fustellare e per la stampa a caldo, macchine che vengono anch’esse com­pletamente smontate, revisionate, riverniciate e messe a norma. Anche per queste, Grafimec di­spone di un ampio assortimento di ricambi.

GRAFIMEC

Sede

Viale Francia, 5
35020 Tribano (PD)
Tel. +39 049 9585457
info@grafimec.it
www.grafimec.it

Management

Armando Castello, Amministratore Delegato
Andrea Castello, Responsabile Commerciale

Marchi rappresentati
  • Polar
  • Wohlenberg
  • Schneider
  • Heidelberg
  • Ryobi
  • Shinohara
  • Rabolini
  • Erba
  • Saroglia
  • Horizon
  • Duplo
  • Morgana
  • Nagel
  • Stahl
  • MBO
  • Bizzozero
  • Rilecart
  • Hang
  • OMM.
Personale

15 dipendenti, di cui 4 commerciali e 11 tecnici.

Merceologia

Tagliacarte e periferiche, platine fustellatrici, macchine rifinitura per il dopo stampa.

Settori di attività

Macchine, attrezzature, apparecchiature, impianti per stampa e converting – Prodotti di consumo – Finitura e confezione dello stampato, logistica postal e mailing