Salta al contenuto

Cookie Notification Cookie Notification

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Category Menu Category Menu

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Indietro

@ drupa. La nuova Rapida 75 PRO arricchisce la gamma KBA nel formato medio

@ drupa. La nuova Rapida 75 PRO arricchisce la gamma KBA nel formato medio

 
 
 
 

Con la Rapida 75 PRO, KBA presenterà a drupa una versione perfezionata della Rapida 75 nel formato medio, andando a colmare il gap con la Rapida 76 altamente automatizzata. Per quanto riguarda l'hardware e il software, la Rapida 75 PRO è dotata delle soluzioni delle Rapida in formato medio e, quindi, offre ulteriori funzionalità e un elevato comfort di comando.

Il nuovo design della Rapida 75 PRO riprende quello della Rapida 105 e della Rapida 106. Il pulpito di comando ErgoTronic rientra nella dotazione di base ed è munito dell'interfaccia utente TouchTronic. La precedente divisione tra gestione degli ordini (pulpito di comando) e comando della macchina (display uscita) non c'è più.

Interfaccia utente TouchTronic

Gli stampatori controllano la Rapida 75 PRO tramite un touchscreen.Tutte le funzioni sono comodamente selezionabili al massimo sfiorando due volte lo schermo touch. Tramite un'interfaccia USB, si possono scambiare i dati dell'ordine con la prestampa. Una novità è il wallscreen opzionale con funzionalità che vanno dalla rappresentazione dell'indicazione delle zone di inchiostrazione ColorTronic alle immagini dal vivo della corsa dei fogli, fino al monitoraggio della qualità di stampa con QualiTronic ColorControl.

One-Button-Job-Change

La funzione "One-Button-Job-Change" può ridurre fino al 50% i tempi di avviamento. Tutti i processi di avviamento si svolgono in una sequenza temporale ottimizzata con la semplice pressione di un tasto. Le impostazioni degli ordini e della macchina possono essere caricate sul pulpito di comando ErgoTronic a produzione in corso. Oltre a garantire tempi di avviamento minori, il programma di cambio di lavoro semplifica l'handling per l'operatore. Le interfacce utente Intuitive consentono di preparare gli ordini con maggiore velocità. Una panoramica delle funzioni principali.

  • Caricamento dei dati CIP3 tramite CIPLink X o LogoTronic Professional
  • Salvataggio dei parametri macchina per gli ordini in serie
  • Acquisizione dei dati di produzione senza interruzioni con LogoTronic Professional
  • Messa a registro a distanza
  • Controllo delle periferiche
  • Indicazione di manutenzione/Stampa di elenchi di manutenzione
  • Generazione e stampa di note di pila (tramite stampante in rete)
  • Visualizzazione di anteprime di stampa

Più potenza nella stampa

Oltre a quanto riportato, la Rapida 75 PRO si distingue anche in termini di performance. Il formato di stampa si porta, di serie, a 520 x 735 mm (finora 510 x 735 mm). Le macchine con fino a otto gruppi inchiostratori e torre di verniciatura producono, di serie, con velocità massime di 15.000 fogli/h (prima 13.000 fogli/h). Il pacchetto alta velocità con velocità di produzione fino a 16.000 fogli/h resta invariato, come pure i formati speciali per la stampa fino a sei pagine nei tipici formati catalogo o US.

Le possibilità di configurazione della macchina arrivano fino a impianti a dieci colori con torre di verniciatura aggiuntiva. Ma sono possibili anche macchine con inversione del foglio e verniciatura, ad esempio per la produzione 4 su 4 o 5 su 5, che producono con velocità massime fino a 13.000 fogli/h. Inoltre sono previste anche macchine a doppia verniciatura.

Calamai ColorTronic

I calamai ColorTronic della Rapida 75 PRO sono identici a quelli dei modelli Rapida in formato medio e grande. Come per le altre Rapida, le racle del calamaio presentano una larghezza di 30 mm, quindi sono aumentate di numero, portandosi a 25. Come optional, dal pulpito di comando ErgoTronic è possibile disaccoppiare i gruppi inchiostratori non utilizzati, quindi non occorre applicare la pasta protettiva che previene la corsa a secco dei rulli. Al riavvio non occorre pulire il gruppo inchiostratore. Dal pulpito di comando centrale si può regolare anche il punto di intervento della macinatura.

Più automazione per il cambio delle lastre

Sulla Rapida 75 PRO, il cambialastre automatico SAPC è standard. Il cambio delle lastre senza attrezzi di questa variante dura circa un minuto per gruppo di stampa. Come opzione si possono installare i cambialastre completamente automatici FAPC. Dopo l'inserimento delle lastre negli scomparti di cambio delle lastre tutto si svolge automaticamente. Il FAPC riduce la necessità di interventi manuali da parte dello stampatore e riduce ulteriormente i tempi di cambio.

Numerosi vantaggi già noti sono rimasti, tra questi la vasta scelta di sistemi di essiccazione dalla variante a risparmio energetico VariDryBlue agli essiccatoi UV HR e UV LED per l'immediata elaborazione successiva dei fogli stampati. Anche in termini di ingombro e consumo di energia, nella Rapida 75 PRO sono ancora presenti le principali caratteristiche convenienti della Rapida 75. La nuova macchina, inoltre, occupa molto meno spazio delle altre macchine nella sua classe di formato e stampa con un consumo di energia nettamente inferiore.

 

aprile 12, 2016

 
 

comments powered by Disqus
 

Lead contact Form Lead contact Form

Related News Related News

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Newsletter Mailup Newsletter Mailup

STAMPAMEDIA NEWS

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
SERVICE DI STAMPA

W2P HUB

Stampatori online

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I FORNITORI

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I GREEN

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
CLASSIFICHE

I BIG

della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web