Salta al contenuto

Cookie Notification Cookie Notification

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Category Menu Category Menu

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Indietro

Kyocera presenta TASKalfa Pro 15000c, la sua prima inkjet per il production printing

Kyocera presenta TASKalfa Pro 15000c, la sua prima inkjet per il production printing

Nuovi settori di business per Kyocera Document Solutions Europe. Sfruttando la sua esperienza per la creazione della tecnologia a getto d'inchiostro, l'azienda leader nel campo delle soluzioni documentali presenta il primo dispositivo per la stampa di produzione, TASKalfa Pro 15000c, facendo così il suo ingresso ufficiale nel settore del production printing. Il sistema offre bassa manutenzione, efficienza, ridotto consumo energetico e la possibilità di stampare grandi volumi in modo economico.

«Questo è un momento fondamentale per Kyocera, che porta la sua esperienza decennale nel settore della stampa di produzione. TASKalfa Pro 15000c è un innovazione creata dall'unione delle forze dei nostri esperti in tutto il mondo. La macchina straordinariamente produttiva offre alle aziende di tutte le dimensioni un ritorno sugli investimenti senza rivali grazie alla capacità di 150 pagine al minuto e all'affidabilità leader del mercato», ha spiegato Marcel Ebbenhorst, manager of production print, marketing innovation centre di Kyocera Document Solutions Europe. La soluzione conserva molte delle caratteristiche chiave che hanno reso Kyocera famosa nel settore office: la facilità di manutenzione del dispositivo, grazie alle poche parti mobili che riducono il rischio di guasto e possono essere in molti casi sostituite dagli utenti stessi, senza l'intervento di un tecnico. TASKalfa Pro 15000c può migliorare la produttività di qualsiasi lavoro di stampa, grazie a tempi di avviamento di meno di 120 secondi e un tempo di prima copia di 5,5 secondi o meno. Ciò offre una maggiore agilità e flessibilità alle aziende che non possono permettersi di attendere l'output di stampa. Se combinato con la semplice integrazione nei flussi di lavoro esistenti, il dispositivo può garantire che gli utenti trovino sempre il modo di rispettare anche le scadenze più esigenti senza compromettere la qualità, il controllo o i costi.

Tutto ciò si ottiene garantendo allo stesso tempo la sostenibilità ambientale, che è al centro della filosofia Kyocera, considerando che il dispositivo funziona a 6,3 KwH/settimana di Typical Electricity Consumption (TEC), rappresentando uno dei prodotti migliori per efficienza energetica in questa categoria di mercato. «I nostri valori intrinseci sono ciò che ha aiutato Kyocera a posizionarsi all'avanguardia dell'innovazione nel settore della stampa. Era essenziale che TASKalfa Pro 15000c fosse progettata sulle stesse basi essenziali di un prodotto che offre non solo qualità, ma anche affidabilità e sostenibilità, e quindi rappresenta una proposta di valore completa per i nostri clienti - ha aggiunto Ebbenhorst -. Le aziende stanno diventando sempre più consapevoli della necessità di migliorare la sicurezza internalizzando i servizi di stampa, in particolare in settori come banche, sanità, utility e servizi pubblici. Hanno anche riconosciuto l'opportunità di aggiungere valore attraverso la personalizzazione unica di questo tipo di prodotti. Ciò ci ha convinto che era giunto il momento di portare la nostra esperienza in un nuovo territorio con un prodotto specifico pronto a guidare il mercato», ha concluso.

L'introduzione di TASKalfa Pro 15000c estende il portafoglio Kyocera, offrendo agli specialisti del printing e alle organizzazioni con elevate esigenze di stampa la possibilità di ottimizzare i processi in modo efficiente e affidabile. Fra le caratteristiche tecniche: la macchina è progettata per tirature fino a 1 milione di stampe al mese in A4; ha un design modulare che consente diverse configurazioni, con una capacità di memorizzazione fino a 14.310 fogli; permette la personalizzazione dei documenti e opzioni di finitura su carta fino a 360 g/m2; infine ha un basso impatto ambientale, con un consumo medio di energia di soli 1,5 KwH con la configurazione standard e diverse certificazioni ambientali, come Energy Star, EPEAT, RoHS ed EcoMark.

novembre 06, 2019

 
 

comments powered by Disqus
 

Lead contact Form Lead contact Form

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Newsletter Mailup Newsletter Mailup

STAMPAMEDIA NEWS

ISCRIVITI

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
TECNOLOGIE E CONSUMABILI

Sotto i riflettori

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
SERVICE DI STAMPA

W2P HUB

Stampatori online

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I FORNITORI

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I GREEN

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
CLASSIFICHE

I 590 BIG

della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

// ]]>