Salta al contenuto

Cookie Notification Cookie Notification

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Category Menu Category Menu

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Indietro

Addio a Giorgio Gianoli, personalità della stampa editoriale mondiale

Addio a Giorgio Gianoli, personalità della stampa editoriale mondiale

Questa notte, 13 ottobre 2020, in una clinica di Lugano ci ha lasciati Giorgio Gianoli una personalità del settore della stampa editoriale conosciuta a livello mondiale. Nato nel 1935, dopo gli studi alla London College of Printing si era formato in Mondadori a Verona sotto la presidenza di Giorgio Mondadori. Negli anni Sessanta e Settanta aveva guidato la parte tecnologica portando agli stabilimenti di Verona innovazioni e tecnologie di avanguardia che avevano fatto del polo produttivo scaligero un punto di riferimento per tutti i maggiori editori di libri e periodici.

L'esperienza fatta in Mondadori Gianoli l'aveva poi trasferita in Gruner + Jahr e in altri stabilimenti con i quali aveva collaborato come consulente tecnologico. La sua grande passione era la stampa rotocalco e in collaborazione con la Cerutti di Casale aveva contribuito alla configurazione e all'installazione di importanti impianti presso stampatori di tutto il mondo. È stato presidente di ERA, l'associazione europea degli stampatori rotocalco della quale sino a oggi ha ricoperto la carica di presidente onorario. Memorabili sono stati i convegni Comprint International da lui organizzati, appuntamenti nei quali i massimi esponenti dell'editoria mondiale si ritrovavano per discutere sul futuro della carta stampata.

 Innumerevoli i premi e i riconoscimenti che Giorgio Gianoli ha ricevuto nel corso della sua lunga vita professionale e tra questi l'Oscar della Stampa alla Carriera nel 2014 (nella foto, la consegna del premio). Ma di Giorgio vogliamo ricordare anche l'anima privata, grande amante e intenditore del buon vivere era sempre pronto a organizzare cene e pranzi dove si poteva essere certi che la qualità del cibo, del bere (è anche autore di libri sui cocktail e aperitivi l'ultimo dei quali edito da De Agostini) e soprattutto del discorrere con ironia ed intelligenza erano componenti garantite.

Le redazioni di Stampamedia e de il Poligrafico sono vicine con affetto alla moglie Laura, compagna degli ultimi anni, e ai figli Gioia, Sebastiano e Nicola.   

ottobre 13, 2020

 
 

comments powered by Disqus
 

Lead contact Form Lead contact Form

Related News Related News

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Newsletter Mailup Newsletter Mailup

STAMPAMEDIA NEWS

ISCRIVITI

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
TECNOLOGIE E CONSUMABILI

Sotto i riflettori

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
SERVICE DI STAMPA

W2P HUB

Stampatori online

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I FORNITORI

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I GREEN

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
CLASSIFICHE

I 590 BIG

della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

// ]]>