Salta al contenuto

Cookie Notification Cookie Notification

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Category Menu Category Menu

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Indietro

SunInspire, inchiostri speciali per nobilitare lo stampato (contributo video)

SunInspire, inchiostri speciali per nobilitare lo stampato (contributo video)

In un recente evento organizzato da Sun Chemical presso il Museo Ferrari a Maranello, Egidio Scotini e Paolo Caiani hanno presentato l'intera famiglia SunInspire, che include inchiostri con varie caratteristiche concepiti ad hoc per la nobilitazione degli stampati.

La serie Metallics comprende gli inchiostri argento effetto specchio, la cui brillantezza è dovuta all'uso di pigmenti di alluminio ottenuti da un processo di metallizzazione sottovuoto. Gli effetti migliori si ottengono con la stampa rotocalco e flexo a base solvente e in serigrafia, mentre un effetto specchio ridotto si ottiene con la UV flexo, UV offset e offset convenzionale con inchiostri base acqua. Quanto al supporto il migliore risultato si ha nella stampa interna su film e le applicazioni tipiche sono imballaggi vari per cibi e bevande, cosmetica e buste regalo.

Fanno parte della famiglia Metallics anche gli inchiostri oro e argento a bassa migrazione per applicazioni sensibili, come imballaggi per alimenti e tabacco. In questo caso i processi di stampa consigliati sono l'offset a foglio convenzionale, UV flexo e specifici inchiostri liquidi (flexo/roto). L'argento UV flexo può essere abbinato a vernici a rilievo per creare un effetto tattile.

 

 

La serie Tactile include rilievo, texture, effetto carta e soft touch. La lacca ad effetto rilievo consente di creare strutture tridimensionali stampando una vernice in rilievo. Come? Con un primer a base acqua o solvente e una vernice a rilievo UV stampata in rotocalco o flexo, oppure con una vernice serigrafica UV.

L'effetto texture si ottiene, invece applicando a spot una vernice opaca a bassa tensione superficiale e a seguire una specifica vernice flexo a fondo pieno. Questo è uno dei pochi casi in cui la stampa offset è la tecnologia più adatta: nel 1° gruppo stampa si utilizza una vernice UV flexo o litografica (convenzionale, ibirda o UV) e nel 2° gruppo una vernice UV flexo o WB (solo su vernice litografica convenzionale). Il tutto su supporti in carta, carta e film. L'applicazione nell'imballaggio alimentare è limitata.

La vernice opaca soft touch viene impiegata per modificare la sensazione al tatto dei substrati; viene applicata perlopiù su carta e cartone con processi di stampa flexo e rotocalco a base acqua e solvente e in serigrafia. Stessa finalità ha la vernice opaca effetto carta, utilizzabile con stampa flexo e rotocalco base solvente su film plastici e compatibile con imballaggi alimentari.

La serie Lustre include gli inchiostri interferenziali e iridescenti. I primi si basano su pigmenti a base di mica naturale e mostrano una lieve variazione di colore quando sono stampati in sovrapposizione a un altro colore e osservati da angolazioni differenti. Sono compatibili con tutti i processi di stampa, ma è consigliabile utilizzare un gruppo verniciatore nel caso della stampa offset. La gamma colori è ristretta e l'effetto è più evidente sui colori scuri.

Gli inchiostri iridescenti sono basati su pigmenti costituiti da mica sintetica ed esibiscono un'evidente variazione cromatica in funzione dell'angolo di osservazione. I dati tecnici sono gli stessi elencati per gli inchiostri interferenziali.

La serie Unique include gli inchiostri termocromici reversibili, che contengono coloranti microincapsulati che cambiano da colorati a incolori in uno specifico intervallo di temperatura. Possono essere mescolati con pigmenti organici convenzionali per dare una variazione di colore e possono essere utilizzati su svariati supporti, in funzione del processo di stampa (rotocalco e flexo a base acqua, offset convenzionale e UV, serigrafia e tipografia).

Infine, la serie Impact punta su un forte impatto visivo e include gli inchiostri fluorescenti, fosforescenti e geometrici. La combinazione di pigmenti fluorescenti (sia a fluorescenza UV che visibile) e fosforescenti ("glow in the dark") fornisce tonalità accese indipendentemente dalle condizioni di illuminazione. Sono adatti ad applicazioni nel campo editoriale e per imballaggi vari (escluso solitamente quello alimentare). La gamma colore è limitata e vengono di solito impiegati come colore singolo (spot).

novembre 02, 2015

 
 

comments powered by Disqus
 

Lead contact Form Lead contact Form

Related News Related News

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Most read news Most read news

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Newsletter Mailup Newsletter Mailup

STAMPAMEDIA NEWS

ISCRIVITI

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
TECNOLOGIE E CONSUMABILI

Sotto i riflettori

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
SERVICE DI STAMPA

W2P HUB

Stampatori online

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I FORNITORI

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I GREEN

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
CLASSIFICHE

I 590 BIG

della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web