Salta al contenuto

Cookie Notification Cookie Notification

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Category Menu Category Menu

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Indietro

Kodak: l’inkjet Prosper è strategico, non lo vendiamo

Kodak: l’inkjet Prosper è strategico, non lo vendiamo

 
 
 
 

 

Kodak ha annunciato venerdì scorso che contrariamente a quanto annunciato un anno fa (vedi news) non venderà la divisione inkjet della Prosper. La decisione è stata presa dopo una analisi approfondita dei business delle varie divisioni e delle valutazioni con potenziali acquirenti.

"E' una decisione pragmatica maturata a seguito del miglioramento del business e delle offerte ricevute" ha detto Jeff Clarke, Chief Executive Officier di Kodak. "Prosper ha portato ottimi risultati nel 2016 con un incremento del 40% su base annua delle vendite. Ci aspettiamo che la divisione Enterprise Inkjet Systems (EISD) sarà profittevole quest'anno anche tenendo conto degli investimenti per la next-generation di Ultrastream".

Kodak continuerà quindi a supportare il programma Ultrastream ed ha siglato lettere di intenti con vari partner che creeranno nuove applicazioni che guideranno le domande del mercato. Kodak è pronta a consegnare kit di sperimentazione a 17 società tra le quali Fuji Kikai, Goss China, Matti, Mitsubishi Heavy Industries Printing an Packaging Machinery (MHI-PPM) e Uteco, per dar loro modo di valutare l'integrazione di Ultrastream nelle loro future soluzioni d stampa. Kodak si aspetta che soluzioni costruite attorno alla tecnnologia Ultrastream siano pronte per il mercato nel 2019.

"Kodak continuerà ad operare al fine di migliorare i risultati degli azionisti tramite acquisizioni, partnership e cessione di business del proprio portfolio", ha detto Clarke.

"Le trattative per la cessione di Prosper che abbiamo portato avanti nell'ultimo anno sono state molto intense", ha detto David Bullwinkle, Chief Financial Officer di Kodak. "Abbiamo incaricato Sagent Advisors che ha raccolto l'interesse di organizzazioni globali e da parte di molti abbiamo riscontrato un forte interessamento nella tecnologia e nel relativo business.  Abbiamo ricevuto molte offerte ma i corrispettivi non riflettevano il valore attuale del business".

Kodak ricalcolerà i risultati finanziari per riclassificare Prosper tra le attività della società all'interno della divisione Enterprise Inkjet Systems. Kodak sta facendo leva su Prosper come asset di vendita e darà un aggiornamento di questa riclassificazione nei risultati del prossimo trimestre.

Nella foto una Prosper 6000

aprile 10, 2017

 
 

comments powered by Disqus
 

Lead contact Form Lead contact Form

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Newsletter Mailup Newsletter Mailup

STAMPAMEDIA NEWS

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
SERVICE DI STAMPA

W2P HUB

Stampatori online

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I FORNITORI

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I GREEN

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
CLASSIFICHE

I BIG

della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web