Salta al contenuto

Cookie Notification Cookie Notification

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Category Menu Category Menu

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Indietro

Il punto sulla flessografia, un sistema di stampa in costante crescita

Il punto sulla flessografia, un sistema di stampa in costante crescita

Organizzato da ATIF si è svolto a Bologna con la partecipazione di circa 300 tra tecnici e imprenditori il Flexo Day 2012, l'appuntamento annuale della flessografia. Coerentemente con lo slogan del convegno "Efficienza e affidabilità: dalla teoria alla pratica" gli interventi dei relatori hanno fornito un'interpretazione ampia e variegata di tale concetto nell'ottica di un continuo miglioramento del processo flessografico mediante

l'applicazione di efficienti sistemi di standardizzazione e controllo. Il presidente Sante Conselvan ha aperto i lavori presentando un quadro dettagliato della flessografia in ambito mondiale con dati che dimostrano il crescente successo di questo processo di stampa in molteplici settori applicativi. Prima di dare il via agli interventi di carattere più tecnico il Presidente ha fatto il punto sui programmi futuri dell'Associazione e ringraziato alcune società fornitrici per avere messo a disposizione del Comitato Tecnico le attrezzature ed i materiali necessari a realizzare le sperimentazioni 2012.
Alessandro Beltrami, coordinatore della Commissione UNI Grafica e vice presidente di TAGA Italia, ha riferito in merito ai recenti sviluppi in materia di normalizzazione con particolare riguardo alla nuova norma ISO 12647-6:2012 che introduce nuovi metodi di compensazione della caratterizzazione e sistemi di misurazione e tolleranze per i colori spot.
Roberto Monguzzi, consulente di Assografici per la sicurezza, ha sviluppato l'attualissimo tema della sicurezza negli stabilimenti grafici presentando esempi e suggerimenti per migliorare l'efficienza di produzione e la qualità degli ambienti di lavoro rispettando le norme previste.
Moreno Melegatti, consulente esperto di flessografia, ha trattato l'argomento centrale del programma di sperimentazione del Comitato Tecnico dell'Associazione con riferimento al lavoro svolto insieme ad Attilio Boccardo, illustrando la procedura per la caratterizzazione di un sistema di stampa flessografico, nel rispetto della norma ISO 12647-6, per garantire un processo di stampa stabile e riproducibile. Melegatti ha quindi reso note le operazioni sperimentali effettuate da ATIF e presentato i risultati ottenuti e i campioni di stampa in mostra nell'area espositiva del convegno.
Stefano d'Andrea, coordinatore del Comitato Tecnico ATIF, ha presentato gli aggiornamenti 2012 sulle procedure di check-up per macchine flessografiche realizzati con l'assiduo impegno di Attilio Boccardo e di altri membri del Comitato. D'Andrea ha evidenziato che stabilità e ripetibilità sono elementi fondamentali per consentire l'uso di tecnologie di color management basate sulla caratterizzazione del sistema di stampa. Stabilità e ripetibilità assicurano i livelli di qualità e produttività necessari per rispondere alle richieste di mercato.
Andrea Dallavalle, per conto di ATIF, ha interpretato il tema del FlexoDay illustrando ciò che occorre fare per garantire la piena efficienza in stampa prima e dopo l'avviamento macchina, avendo come obiettivi la produttività, la qualità costante nel corso della tiratura, la ripetibilità, la riduzione dei costi per ottenere in finale un adeguato ritorno economico degli investimenti.
Davide Deganello della Swansea University nel Regno Unito ha trattato della stampa flessografica per applicazioni diverse dalle tradizionali. L'argomento è stato particolarmente apprezzato dai partecipanti per il suo contenuto, ma anche per il modo aperto e informale con cui è stato trattato dal simpatico relatore. Dopo aver presentato il Welsh Centre for Printing and Coating, Deganello ha illustrato e dimostrato con campioni reali il recente sviluppo di nuovi materiali stampabili, tra cui i dispositivi "thin film" per applicazioni elettroniche e biomediche (RFID, OLED flessibili, Bio-sensori, fotovoltaici ecc. ). Il processo di stampa flexo si dimostra particolarmente valido per queste applicazioni in virtù degli inchiostri adattabili e flessibili e dell'ottima capacità produttiva, consentendo notevoli risparmi rispetto alle tecnologie tradizionali di microincisione a base silicio.
Gli sponsor relatori dell'evento Sun Chemical e Tesa hanno fornito due interessanti contributi alla trattazione del tema del convegno.
Emilio Gerboni, consulente ATIF sin dal suo esordio nel 1982, nelle riflessioni finali sull'evento ha rilevato che i relatori hanno coniugato gli aspetti qualitativi e produttivi della stampa flexo con quelli della redditività per consentire alle aziende di continuare a vivere e a svilupparsi. Osservando che anche la crisi in atto, per quanto grave e dolorosa, è destinata a finire e che la flexo si prepara ad entrare in nuovi campi applicativi in forte sviluppo, egli ha concluso evidenziando che gli addetti ai lavori dovranno prepararsi ad una nuova rivoluzione dell'industria grafica nella quale il converting e la flexo saranno protagonisti. 

novembre 27, 2012

 
 

comments powered by Disqus
 

Lead contact Form Lead contact Form

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Newsletter Mailup Newsletter Mailup

STAMPAMEDIA NEWS

ISCRIVITI

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
TECNOLOGIE E CONSUMABILI

Sotto i riflettori

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
SERVICE DI STAMPA

W2P HUB

Stampatori online

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I FORNITORI

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I GREEN

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
CLASSIFICHE

I 590 BIG

della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

// ]]>