Salta al contenuto

Cookie Notification Cookie Notification

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Category Menu Category Menu

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Indietro

Print4All Conference centra l’obiettivo. Le provocazioni di Oliviero Toscani

Print4All Conference centra l’obiettivo. Le provocazioni di Oliviero Toscani

 
 
 
 
 
 

 

Print4All Conference ha centrato il proprio obiettivo: le due giornate di incontro del 12 e 13 settembre in Fiera Milano hanno riunito con straordinaria partecipazione di pubblico - oltre 600 i registrati nelle due sessioni - l'intera filiera della grafica, della stampa e della comunicazione, segnando un passo avanti determinante verso l'omonima fiera Print4All in programma a maggio 2018.

Ricchezza dei contenuti e qualità del confronto rappresentano i dati di maggior rilievo dell'appuntamento che, presentando le applicazioni di stampa nelle fasi della prevendita, del prodotto in-store e del post vendita, ha qualificato Print4All Conference come la piattaforma in grado di coinvolgere e appassionare l'intera community costituita dai brand owner, dalle agenzie di comunicazione, dagli opinion maker, accanto ai protagonisti della filiera della stampa, dalla sponda tecnologica e tecnica ai realizzatori delle soluzioni capaci di conquistare scaffale e mercato.

Il lavoro di team fra ACIMGA - attraverso il suo braccio operativo CPA -, ARGI, Assografici, Assocarta (insieme nella Federazione della Carta e della Grafica), Istituto Italiano Imballaggio, con il sostegno dell'ICE (che ha veicolato circa 40 giornalisti di testate internazionali) e di Fiera Milano, ha permesso di realizzare il miglior presupposto per la fiera Print4All, in cui l'effervescenza dei contenuti evidenziata nella due-giorni milanese andrà a incontrare l'eccellenza delle soluzioni tecnologiche. Ci si riferisce a un panorama di business che, nel passaggio dal B2B al B2C, raccoglie tutte le esigenze che derivano dal punto vendita, dallo scaffale, dalla grande distribuzione: queste si riflettono, risalendo la filiera, sulla creatività, e più a monte sui produttori di tecnologie e sui costruttori di macchine, che costituiscono oggi un'eccellenza italiana a livello mondiale. La quota di mercato della filiera allargata della grafica e della stampa, comprensiva del settore della stampa editoriale, è stimata in Italia all'incirca in 23 miliardi di fatturato annuo.

Il filo conduttore delle tavole rotonde è stato collegato al viaggio ideale del consumatore, con la regia della SDA Bocconi e del prof. Enzo Baglieri, abbinando momenti di focalizzazione e approfondimento con esperti del calibro di Paolo Iabichino (agenzia Ogilvy&Mather Italy) e Peter Buttiens (Ceo dell'Agenzia europea del printing ESMA).

La visione e le provocazioni di Oliviero Toscani hanno caratterizzato il keynote della giornata inaugurale. "L'innovazione è il frutto di quella realizzazione che nasce dal coraggio di affrontare le cose in modo nuovo", ha affermato Toscani, che ha tenuto un discorso provocatorio, di rottura, di stimolo: "perché l'innovazione non dà sicurezze, comporta azzardo, si coniuga al rischio di portare sul mercato i propri valori e la propria visione come identità che si caratterizza per il suo essere unica e non omologata, traducendoli in proposta di prodotto".

L'intero percorso che ha condotto all'evento vede come protagonista CPA, la SpA che mette insieme tutte le attività promozionali e fieristiche nazionali ed internazionali di ACIMGA, e comincia nel 2014 con un primo incontro di filiera in Assografici. Prosegue, sempre d'intesa con i partner di filiera, con una manifestazione dal forte effetto di trascinamento in EXPO 2015, quindi a Palermo lo scorso anno, con Oscar Farinetti come testimonial, raccogliendo partecipazione e consenso straordinari soprattutto considerando la logistica impegnativa della location, per approdare all'evento del 12 e 13 settembre in Fiera Milano, la Conference che richiama quella Print4All destinata a posizionarsi come l'evento fieristico di riferimento del prossimo anno a livello europeo per il mondo del printing e il converting.

"Print4All metterà in evidenza con grande enfasi l'eccellenza del made by Italy", dichiara il presidente di ACIMGA Aldo Peretti. "È una fiera sviluppata nell'ottica della totale integrazione della filiera che rappresenta, e con respiro ancor più globale è stata integrata nella ‘Innovation Alliance' che vedrà confluire in contemporanea con Print4All, in Fiera Milano, Ipack-Ima, Plast, Intralogistica Italia, con un'enfasi complessiva sul mercato che sarà paragonabile agli eventi di maggiore successo ospitati dal polo fieristico milanese, che è il secondo d'Europa per dimensioni. Il riscontro di queste due giornate d'incontro", conclude Peretti, "legittima le più alte aspettative verso la nostra mission di dare luogo, nel 2018, a un mega evento fieristico capace di distinguersi e valorizzarsi a livello mondiale."

"In questi due giorni abbiamo ascoltato i componenti di tutta la filiera della stampa e della grafica: produttori di tecnologie, stampatori, utenti finali e agenzie di comunicazione", ha dichiarato Roberto Levi Acobas, presidente di ARGI. "Ognuno di loro ha espresso esigenze, visioni e strategie diverse, ma lo ha fatto su uno stesso palcoscenico, mettendo la propria esperienza a fattor comune per la crescita del mercato. Così intendiamo andare avanti e guardare a Print4All, la manifestazione in cui crediamo moltissimo sia per i contenuti ai quali ci permetterà di accedere, sia per l'opportunità che ci darà di esprimere la nostra unicità e al contempo tenerci uniti."

"La Print4All Conference ci ha dato una ulteriore conferma di quanto il mercato abbia bisogno di confrontarsi ed essere guidato in questa fase di cambiamento. Il progetto della fiera si ripromette di dare una risposta a questa esigenza, partendo dall'ascolto stesso del mercato e della sua filiera", afferma Giuseppe Garri, Fiera Milano, Exhibition Manager di Print4All. "Il buon risultato di oggi ci esorta a continuare in questa direzione, convinti che la manifestazione offrirà un plus di innovazione e progresso. Tecnologie e novità, ma anche una ricchissima offerta formativa, agile nei format, versatile e alternativa nei contenuti, con approfondimenti tecnici, testimonianze di guru internazionali, riflessioni istituzionali su temi chiave quali l'industry 4.0 e appuntamenti su misura per le scuole, perché gli studenti di oggi saranno i professionisti di questo comparto domani."

settembre 21, 2017

 
 

comments powered by Disqus
 

Lead contact Form Lead contact Form

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Most read news Most read news

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Newsletter Mailup Newsletter Mailup

STAMPAMEDIA NEWS

ISCRIVITI

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
TECNOLOGIE E CONSUMABILI

Sotto i riflettori

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
SERVICE DI STAMPA

W2P HUB

Stampatori online

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I FORNITORI

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I GREEN

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
CLASSIFICHE

I 590 BIG

della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web