Salta al contenuto

Cookie Notification Cookie Notification

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Category Menu Category Menu

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Indietro

Al gruppo Pigini in affitto il ramo azienda Andersen

Al gruppo Pigini in affitto il ramo azienda Andersen

Che la Andersen, azienda novarese con il quartier generale a Boca, sul lago Maggiore, specializzata nella stampa digitale e nella pre-press per la Gdo, fosse alla ricerca di una soluzione per trovare una stabilità nel conto economico e nella parte finanziaria, non era certo un segreto. Tanto che diverse società negli ultimi due o tre anni si erano avvicinate per capire se ci potesse essere una soluzione per entrare nel capitale sociale ed operare in sinergia con l'azienda fondata a Borgo Manero nel 1981 come agenzia di comunicazione, marketing e pubblicità e poi evoluta anche nel settore della stampa digitale (con impianti Hp, Xerox e Xeikon) e che una decina d'anni fa aveva creato anche un servizio di web to print con Melastampi.

Chiusa nell'autunno scorso l'operazione che aveva portato all'ingresso in Andersen della Poligrafici Il Borgo (gruppo Amodei), che dopo essere entrata nel capitale nel 2017 ha deciso di uscirne, ora finalmente le cose sembrano aver preso una piega positiva che fa ben sperare per il futuro della società che si avvicina ormai ai primi quarant'anni d'attività. La proprietà della Andersen ha deciso infatti di affittare il ramo della propria attività industriale - stampa digitale e pre-press - a una nuova società che fa capo al Gruppo Pigini di Loreto. Il gruppo marchigiano, che ha come riferimento finanziario le società Pigini Group spa e Camorfin S.r.l., fattura circa 110 milioni di euro con circa 450 dipendenti.

Gli attuali azionisti della società novarese hanno preso la decisione di affittare il ramo d'azienda per salvaguardare anche i circa 130 dipendenti (oltre la metà dei quali grafici) che attualmente operano nello stabilimento di Boca, circa 3300 metri quadrati inaugurati nel 2009 quando Andersen si trasferì dalla precedente sede di Borgo Manero.

I soci della Andersen avrebbero contattato a metà dicembre del 2018 gli amministratori del Gruppo Pigini per sottoporre un possibile accordo e dopo tre mesi di approfondimenti e analisi sulle prospettive future, si è arrivati nei giorni scorsi alla sigla dell'accordo per la cessione in affitto dell'azienda piemontese passando per una prima ristrutturazione dell'organizzazione aziendale che in questa fase non ha coinvolto i dipendenti garantendo la continuità di tutti i rapporti di lavoro.

Il Gruppo Pigini, per realizzare questa operazione, ha costituito una nuova società, la Andersen the Premedia Company srl. controllata al 100% da una già esistente e appartenente sempre al gruppo di Loreto. L'obiettivo, spiegano gli amministratori della Andersen the Premedia Company srl, è di acquisire il ramo d'azienda dopo un periodo di affitto e dopo aver dato seguito ad un progetto, già in avanzato stato di messa a punto, che modificherà parzialmente sia gli aspetti organizzativi che produttivi della società, nella logica di consentire la salvaguardia della parte occupazionale e del fatturato generato con primari clienti da sempre serviti con puntualità e professionalità.

In questo senso sono state date tutte le assicurazioni che la capacità produttiva, il servizio al cliente e le professionalità del personale rimarranno intatte e non subiranno nessun ridimensionamento o ristrutturazione ma si interverrà solo su aspetti tecnici in particolar modo nell'area di stampa digitale attraverso l'adozione di tecnologie ancora più performanti rispetto a quelle attuali. L'area pre-press, punto cardine della attività della Andersen sia in passato che nel presente, viene confermata come divisione strategica e punto di grande efficienza, dotata di soluzioni software all'avanguardia in grado di soddisfare qualsiasi esigenza relativa a molteplici piattaforme di comunicazione, dalle più tradizionali come il classico supporto stampato alla declinazione cross media delle campagne promozionali del mondo del retail.

Di Achille Perego

aprile 18, 2019

 
 

comments powered by Disqus
 

Lead contact Form Lead contact Form

Related News Related News

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Newsletter Mailup Newsletter Mailup

STAMPAMEDIA NEWS

ISCRIVITI

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
TECNOLOGIE E CONSUMABILI

Sotto i riflettori

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
SERVICE DI STAMPA

W2P HUB

Stampatori online

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I FORNITORI

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I GREEN

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
CLASSIFICHE

I 590 BIG

della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

// ]]>