Salta al contenuto

Cookie Notification Cookie Notification

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Category Menu Category Menu

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Indietro

Grafica Veneta cresce in USA con Lake Book Manufacturing

Grafica Veneta cresce in USA con Lake Book Manufacturing

Dopo aver recentemente confermato il suo forte rapporto con il mercato editoriale degli Stati Uniti con la stampa del saggio di Barack Obama "Una terra promessa", dell'autobiografia della moglie dell'ex presidente Michelle ("Becoming") e il mese scorso il volume "A proposito di Kamala" per Solferino, tributo alla neoeletta vicepresidente di Dan Morain, Grafica Veneta ha messo a segno un importante acquisizione proprio in terra americana. Il gruppo guidato dal presidente Fabio Franceschi, uno dei più importanti player nel settore della stampa di libri in Italia e in Europa, ha annunciato infatti di avere acquisito la quota di maggioranza di Lake Book Manufacturing, Inc., storica azienda attiva nella produzione di libri e leader nel mercato americano.

Con questa acquisizione, fanno sapere nel quartier generale dell'azienda veneta, "verrà offerta al mercato una maggiore capacità produttiva e ai clienti statunitensi servizi innovativi, grazie alla tecnologia all'avanguardia di Grafica Veneta e alla vasta gamma di soluzioni dell'azienda italiana". L'intero team di Lake Book, spiega sempre una nota, rimarrà per far rafforzare e far crescere ulteriormente il business negli Stati Uniti.

Lake Book, con sede a Melrose Park in Illinois, è stata fondata nel 1970. È un'azienda totalmente integrata nel processo di produzione di libri, sia in bianco e nero sia a colori, sia cartonati sia brossurati. L'azienda ha come clienti editori di libri specializzati nella narrativa, nella saggistica, nei testi per bambini e nei libri fotografici.

Con i suoi 500 addetti e un parco clienti che comprende oltre 200 case editrici dislocate nell'intero pianeta, Grafica Veneta è stata battezzata "la tipografia del mondo", specializzata nella stampa di libri, cataloghi,  riviste, tutti puntualmente distribuiti in ogni angolo del pianeta, dall'Africa all'Arabia saudita, dalla Russia al sud America, con consegne anche in 48 ore, grazie a una divisione, battezzata H24 Instant Book, in grado di stampare e confezionare in 24 ore fino a 10.000 copie. Non da meno è la presenza nel settore della scolastica con Spagna, Francia, Irlanda, Olanda e Inghilterra che la scorsa estate avevano deciso di affidare la stampa dei testi scolastici a Grafica Veneta che così aveva aumentato del 10% le sue quote di mercato. Cuore produttivo dell'azienda veneta è lo stabilimento di circa 100mila metri quadrati situato a Trebaseleghe (Padova) e dotato delle tecnologie più avanzate. Grafica Veneta è 100% carbon free grazie al proprio impianto fotovoltaico che permette un risparmio di circa 7.000 tonnellate di CO2 all'anno e ha ottenuto le più prestigiose certificazioni, sull'eco-compatibilità dei suoi processi produttivi, oltre che sulla qualità dei suoi prodotti ad ogni livello.

"Siamo orgogliosi di questa operazione sulla quale abbiamo avuto sensazioni molto positive fin dall'inizio – ha commentato Franceschi riferendosi all'acquisizione negli Usa -. Condividiamo con Lake Book Manufacturing la stessa filosofia e visione: una grande passione per quello che facciamo, l'attenzione al cliente, la cura dei dettagli e la flessibilità. Sono fiducioso che - lavorando insieme - avremo l'opportunità di costruire una realtà unica nel mercato statunitense, che è assolutamente strategico e ad alto potenziale per noi".

"C'è stata chimica sin dall'inizio della trattativa – ha aggiunto Dan Genovese, presidente di Lake Book Manufacturing Inc. -. Mentre valutavamo le prospettive, questa ci è sembrata da subito un'eccellente opportunità per l'azienda, i dipendenti e i nostri clienti. Se Lake Book avesse un albero genealogico, le nostre radici coinciderebbero con quelle dei cugini italiani. Sono certo che un'unione tra le famiglie Franceschi e Genovese sia uno step naturale e una decisione di successo."

di Achille Perego

marzo 03, 2021

 
 

comments powered by Disqus
 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Most read news Most read news

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Newsletter Mailup Newsletter Mailup

STAMPAMEDIA NEWS

ISCRIVITI

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
TECNOLOGIE E CONSUMABILI

Sotto i riflettori

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
SERVICE DI STAMPA

W2P HUB

Stampatori online

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I FORNITORI

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I GREEN

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
CLASSIFICHE

I 590 BIG

della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

// ]]>