Salta al contenuto

Cookie Notification Cookie Notification

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Category Menu Category Menu

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Indietro

Rogo in un’azienda di vernici, rischio disastro ambientale

Rogo in un’azienda di vernici, rischio disastro ambientale

È cominciato nella tarda mattina di lunedì 1 luglio l'incendio che ha devastato la Isello Vernici, azienda con sede a Brendola, nel Vicentino. Una colonna di fumo nero si è innalzata per un centinaio di metri dal punto del rogo, e sarebbe stata diretta conseguenza di una serie di esplosioni molto forti udite nell'area. I Vigili del Fuoco sono intervenuti con diverse squadre – una ventina di automezzi e circa sessanta operatori – e hanno combattuto per ore per riuscire a circoscrivere l'incendio al deposito di venticinque quintali di nitrocellulosa in fusti da trenta litri. Nonostante la complessa situazione, l'intervento è stato coronato da successo e gli ultimi focolai sono stati spenti nel corso della giornata di martedì 2 luglio.

 

Nube tossica

Sul luogo erano presenti anche gli esperti dell'ARPAV (Agenzia regionale di protezione ambientale del Veneto), convocati visto il rischio di disastro ambientale presente. Al di là dei danni diretti agli edifici – non ci sono state persone coinvolte nell'incendio – a destare particolare preoccupazione è stata la nube tossica generatasi sopra Brendola. La Isello Vernici, infatti, è un'azienda chimica che produce composti per settori quali legno, automotive e conceria. Di conseguenza, il sindaco di Brendola ha emanato celermente diverse disposizioni per invitare i cittadini a non tenere aperte le finestre, spegnere i condizionatori e non consumare frutta o verdura da orto. Simili iniziative sono state prese dai comuni limitrofi (Montecchio Maggiore, Creazzo, Sovizzo, Altavilla). Nella giornata di mercoledì 3 luglio sono arrivati i risultati delle analisi svolte dall'Arpav, in particolare relative alle acque dei vicini torrenti. Il comunicato sul sito dell'Arpav afferma che "le analisi evidenziano la presenza dei composti attesi considerata la tipologia dell'azienda, in particolare solventi, peraltro individuati anche nei prelievi dell'aria eseguiti nell'immediatezza dell'evento. Tenuto conto delle condizioni di ossigeno già basse per le alte temperature del periodo, si ritiene che tali composti abbiano determinato un ulteriore progressivo consumo dell'ossigeno disciolto con conseguente moria dei pesci. Nel percorso delle acque superficiali, la presenza di tensioattivi (non ionici) ha inoltre determinato ad ogni salto idraulico la formazione di schiuma persistente, provocando quindi un'ulteriore difficoltà allo scambio di ossigeno".

 

Traffico in tilt

Cospicui anche i disagi al traffico. L'autostrada A4 è rimasta chiusa fra Montebello e Vicenza Ovest fino alle 19 di lunedì, dato che il luogo dell'incendio si trova a poche centinaia di metri dall'autostrada stessa e il fumo ne aveva invaso le carreggiate. Anche la provinciale 500 è rimasta chiusa per l'intera giornata, obbligando a dirottare tutto il traffio sulla statale 11, che per ore è rimasta  fortemente congestionata.

luglio 01, 2019

 
 

comments powered by Disqus
 

Lead contact Form Lead contact Form

Related News Related News

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Newsletter Mailup Newsletter Mailup

STAMPAMEDIA NEWS

ISCRIVITI

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
TECNOLOGIE E CONSUMABILI

Sotto i riflettori

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
SERVICE DI STAMPA

W2P HUB

Stampatori online

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I FORNITORI

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
DATABASE

I GREEN

Industria della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Icon
CLASSIFICHE

I 590 BIG

della Stampa

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

 

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

// ]]>